corso-di-introduzione-allanalisi-del-miele

CORSO DI INTRODUZIONE ALL'ANALISI DEL MIELE

L’Associazione apicoltori mantovani (in collaborazione con Ami – Ambasciatori dei mieli) organizza un corso di Introduzione all’Analisi del Miele

Date: 9-10; 23-24 novembre 2019

Docente: Alessandra Giovannini

Sede: Istituto Tecnico Agrario “Strozzi” di Mantova – Via dei Toscani, 3

Costo: soci 190 euro - non soci 220 euro (comprensivi della quota 2020 di iscrizione all’Associazione apicoltori mantovani).

Il corso è rivolto ad apicoltori, apicoltrici e professionisti del settore, ma anche altre figure professionali che vengano spesso a contatto con il miele (settore erboristico, alimentare, veterinario, nutrizionale, ristorativo ...), desiderosi di aumentare le loro conoscenze su questo prodotto.

Il corso è riconosciuto dall’Albo Nazionale degli Esperti in Analisi Sensoriale del Miele. Questo permette di accedere ai corsi di perfezionamento in analisi sensoriale del miele e ai corsi per la selezione per l’iscrizione all’Albo.

Il corso è a numero chiuso con un massimo di 25 iscritti.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 26 ottobre 2019

Il numero massimo dei partecipanti è di 25, pertanto si raccomanda di contattarci PRIMA di effettuare il pagamento della quota di iscrizione.

Tutti coloro che intendono partecipare dovranno compilare il form di iscrizione, indicando i dati personali richiesti, allegando la copia del bonifico della quota di iscrizione.

Indicazioni per il pagamento IBAN IT21P0103057750000063137212

Banca Monte Paschi Siena

Causale: iscrizione corso assaggiatori miele 2019 (chi si iscrive anche all’Associazione apicoltori mantovani dovrà indicare “iscrizione corso assaggiatori miele 2019+iscrizione Associazione apicoltori mantovani”)

Informazioni: presidente@apicoltorimantovani.it – www.apicoltorimantovani.it - tel .3483850901

Programma del corso

Orario: 9-13; 14.30-18

Sabato 9 novembre

MATTINA

  • Presentazione del corso, dei relatori e dei partecipanti,
  • L'analisi sensoriale: principi generali, elementi di fisiologia sensoriale, l'ambiente, i materiali, le variazioni individuali;

POMERIGGIO

  • Prova olfattiva di riconoscimento di odori standard;
  • Prova olfattiva sui mieli uniflorali;
  • Il miele: origine, composizione, proprietà fisiche, alimentari, biològiche.

Domenica 10 novembre

MATTINA

  • La tecnica di degustazione;
  • Degustazione di mieli uniflorali: descrizione e memorizzazione delle caratteristiche olfattive e gustative;

POMERIGGIO

  • Prova olfattiva di riconoscimento di mieli uniflorali;
  • Degustazione di mieli cristallizzati con differenti strutture;
  • La cristallizzazione: cause, tecnologia, difetti.

Sabato 23 novembre

MATTINA

  • Secondo passagggio di degustazione dei mieli uniflorali;
  • Prove di differenziazione;
  • La fermentazione del miele, cos'è, come si riconosce, come si previene;
  • Esercitazione sull'uso del rifrattometro;

POMERIGGIO

  • Degustazione di mieli difettosi;
  • I difetti del miele: identificazione, cause, rimedi, tecnologie collegate;
  • La conservazione del miele;
  • Riscaldamento del miele: perchè può essere necessario, come si applica, vantaggi ed inconvenienti.

Domenica 24 novembre

MATTINA

  • Prova di riconoscimento di mieli uniflorali,
  • Prova di riconoscimento di mieli uniflorali in miscela;
  • Prova di differenziazione;
  • Le analisi del miele;
  • Disposizioni legislative;
  • La definizione di miele uniflorale;
  • Sistemi di valorizzazione del miele

POMERIGGIO

  • Possibili utilizzazioni della tecnica di analisi sensoriale;
  • Uso del miele in cucina;
  • Prove di abbinamento;
  • Metodi di valutazione (schede);
  • Prove di valutazione guidata;
  • Prove di valutazione sui mieli portati dai partecipanti,
  • Chiusura del corso e consegna degli attestati.

Il corso di introduzione non prevede esami per la verifica del profitto; al termine del corso viene rilasciato un attestato di frequenza ai corsisti che hanno partecipato ad almeno ¾ della formazione prevista. La frequenza alla prova di memorizzazione delle caratteristiche olfattive e gustative dei principali mieli uniflorali (II giorno) è comunque richiesta per ottenere il rilascio dell’attestato.